+39 0881 977323
Logo Raemi
da € 2143,00 a persona

Europa

Scozia

Classic Tour

Con i suoi incredibili paesaggi, selvaggi e suggestivi, la Scozia è la meta ideale per perdere il senso del tempo e del luogo e sentirsi un tutt’uno con la natura. Il romanticismo in Scozia si nutre di spazi sterminati ma anche di atmosfere gotiche e castelli in rovina che fungono da contenitore di mille e più leggende. Miti e superstizioni tramandate nei secoli, prima tra tutte quella del mostro di Loch Ness, hanno alimentato il fascino delle sue terre più remote e creato un’aura di mistero che attrae i visitatori con la forza di un magnete. Gli scozzesi sono un popolo che ama leggere e bere buon whisky, si diverte agli spettacoli di stand-up comedy e applaude gli artisti di strada che vivacizzano le vie di Edimburgo. Una vacanza in Scozia è il verde delle Highlands, gli arcobaleni che spuntano improvvisi, le pecore che bloccano le strade, il fragore dell’onde dell’oceano, il mito di Braveheart, il suono possente delle bagpipes; ma anche vita notturna di Glasgow e l’intensa cultura di Edimburgo.

Gallery

itinerario

PARTENZE 2024*

25 aprile

21, 28 giugno

5, 12, 19, 26 luglio

2, 9, 16, 30 agosto

________________________________________________________________


TOUR DI GRUPPO

8 giorni / 7 notti


• giorno 1: Italia / Glasgow

Partenza con volo dall’Italia per raggiungere Glasgow, la terza città più grande del Regno Unito. All’arrivo, trasferimento libero in albergo. Pernottamento. Cena libera.


• giorno 2: Isola di Arran

Servizio di prima colazione scozzese e pernottamento in albergo a Glasgow. Intera giornata dedicata all’escursione all’isola di Arran, la più grande del Firth of Clyde, il fiordo del fiume Clyde, e la settima per grandezza tra tutte le isole della Scozia. L’isola è conosciuta come “la Scozia in miniatura” perchè il suo territorio è ricco di contrasti, essendo attraversato dalla Highland Boundary Fault, la faglia di confine delle Highlands. La parte settentrionale, con le sue montagne scoscese, le sue brughiere e le sue profonde valli, ricorda molto il paesaggio delle Highlands: in questa zona si trova anche il monte più alto dell’isola, il Goat Fell (874 m). La parte meridionale, invece, è più simile alle Lowlands, con morbidi paesaggi e rilievi più dolci, e ha una serie di isolette satellite, come Holy Isle e Pladda. L’isola di Arran è passata alla storia come “il paradiso dei geologi” proprio per queste sue particolarità , ed è stato sulle sue colline che James Hutton, il padre della geologia moderna, ha scoperto e studiato l’età della Terra alla fine del XVIII secolo. Ingresso al Castello di Brodick, famoso per la sua architettura storica, il suo giardino e la posizione pittoresca di fronte al mare. Rientro a Glasgow. Pasti liberi.


• giorno 3: Glasgow / Loch Lomond / Inverary

Prima colazione scozzese in albergo. Visita panoramica della città : la Cattedrale, grande e severa costruzione in stile gotico, la Gorge Square , la grande piazza rettangolare posta al centro della città ; la City Chambers, sede del governo, finemente decorato è l’edificio che testimonia la ricchezza che la città possedeva alla fine del XIX sec.. Partenza per raggiungere la meravigliosa area del Loch Lomond, il più grande lago della Gran Bretagna continentale e dopo il Loch Ness, anche il più famoso. Pranzo libero.Possibilità di effettuare una mini-crociera sul lago, prenotabile soltanto il loco. Arrivo a Inverary: cittadina in stile georgiano costruita nel XVIII sec. per volere del duca Argyll ‘ capo del clan dei Campbell ‘ per insediare la sua residenza; sorge sulle rive del Loch Fyne, un lago che sfocia direttamente nel mare. Visita al Castello di Inverary: uno dei castelli scozzesi ancora abitati: Non ostane le sue origini si collochino nel 1400, il castello assunse il suo aspetto fiabesco solo verso la fine del 1700: uno stile unico, un misto tra barocco, gotico e palladiano ideato appositamente per stupire. Si tratta del primo castello di questo genere e di questa grandezza costruito in una parte così remota della Scozia. La sua forma definitiva, che è quella che si può ammirare oggi, risale al 1877, quando il castello venne restaurato a seguito di un incendio. Arrivo nella zona di Dalmally, cena e pernottamento in albergo.


• giorno 4: Isola di Skye / Aviemore

Prima colazione in albergo a Dalmally. Partenza per effettuare una suggestiva escursione all’isola di Skye, la più grande delle isole scozzesi, dai panorami mozzafiato. Sosta fotografica al castello di Eilean Donan, subito prima di prendere il ponte per arrivare sull’isola. Arrivati sull’isola di Skye si percorrerà la strada panoramica fino a raggiungere Portree, il maggiore centro dell’isola. Pranzo libero. Si scende poi verso la parte meridionale dell’isola fino a riprendere il traghetto ad Armadale per Mallaig. Cena e pernottamento in albergo a Aviemore o dintorni.


• giorno 5: Loch Ness / Castello di Urquhart / Cattedrale di Elgin / Aberdeen

Prima colazione scozzese in albergo ad Aviemore. Partenza per il Loch Ness, lago profondo, scuro e stretto che si estende per 37 Km tra Inverness e Fort Augustus diventato famoso per il suo misterioso abitante! Visita alle rovine del castello di Urquhart che domina un paesaggio meraviglioso e offre splendide vedute proprio sul Loch Ness. Questo castello fu saccheggiato ripetutamente e ricostruito nel corso dei secoli, e infine nel 1692 fu fatto esplodere per impedire ai giacobiti di servirsene. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza in direzione Aberdeen. Sosta per effettuare la visita all’imponente Cattedrale medievale di Elgin, situata nella città omonima. Costruita nel XIII secolo, era una delle più grandi cattedrali della Scozia medievale. La sua architettura gotica è impressionante, con belle vetrate e archi gotici. Oggi, rimangono in piedi principalmente le rovine delle pareti e alcune parti della struttura originale, ma la cattedrale è una popolare attrazione turistica, offrendo una visione affascinante della storia scozzese e dell’architettura gotica. All’arrivo visita panoramica di Aberdeen, la terza città della Scozia, si sviluppa intorno al suo porto, con il pittoresco villaggio di pescatori costruito tra il 1808 e il 1809. E’ chiamata la “città di granito”, per il suo paesaggio urbano completamente realizzato in granito nell’800 in stile neoclassico e neogotico, Cena e pernottamento in albergo. Pranzo libero.


• giorno 6: Dunnottar Caste / Glamis Castle / Edimburgo

Prima colazione scozzese in albergo a Aberdeen. Prima tappa della giornata con una sosta fotografica al Castello di Dunnottar, che fu lo scenario del film Macbeth di Zefirelli, e che domina il Mar del Nord dalla cima di un impressionante picco roccioso. Partenza per il Perthshire e sosta a Glamis, piccolo paese nella regione di Angus per effettuare la visita al magnifico Castello di Glamis ove nacque la regina madre Elizabeth Bowes-Lyon, madre dell’attuale regina Elisabetta II e la Principessa Margaret d’Inghilterra. Pranzo libero. Sosta fotografica sul Forth Bridge, ponte ferroviario sul fiume Forth, che unisce Edimburgo con la regione del Fife. Costruito tra il 1873 e il 1890, è considerato come una meraviglia ingegneristica dell’era industriale, è stato infatti ufficialmente inserito nella lista dei luoghi Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. All’ arrivo a Edimburgo visita panoramica della città. Romantica e dark, colta e spiritosa, è un piccolo gioiello, giustamente considerata una delle più belle capitali d’Europa. I suoi vicoli e monumenti storici hanno saputo appropriarsi di spazi angusti lungo le pendici di una serie di colline, dando vita a una caratteristica città in cui paesaggio e palazzi sembrano essere un tutt’uno. Pernottamento in albergo. Pasti liberi.


• giorno 7: Edimburgo

Servizio di prima colazione scozzese e pernottamento in albergo a Edimburgo. Visita guidata di Edimburgo a piedi che ci permetterà di comprendere come la città sia diventata Patrimonio dell’Umanità e Città della Letteratura dell’UNESCO. Si potrà ammirare il Royal Mile, colonna vertebrale della città fino al XVIII° secolo, salendo poi verso il Castello si potranno scoprire le particolarità della città e della Scozia: i caratteristici “close” vicoli ciechi, l’evoluzione del kilt e del tartan, whisky e haggis, insaccati tipici scozzesi. Pomeriggio a disposizione per visite individuali di particolare interesse. Pasti liberi.


• giorno 8: Edimburgo / Italia

Prima colazione scozzese in albergo. Trasferimento libero in aeroporto in tempo utile per la partenza con volo di rientro in Italia.

________________________________________________________________


*fino ad esaurimento posti volo contigentati

Include o non include ed alberghi

La quota comprende: voli A/R di linea, in classe turistica, con partenza dai principali aeroporti italiani (min. 2 passeggeri) • soggiorni in camera doppia standard, come da programma, negli indicati hotel 3 stelle plus (o similari di pari categoria) • servizio di pernottamento e prima colazione scozzese • n°3 cene come indicato in programma • circuito dettagliato in pullman GT privato • guida parlante italiano durante il tour (dal 2° al 6° giorno e mezza giornata del 7° giorno) • trasporto in traghetto da e per l’Isola di Arran • trasporto in traghetto da Armadale a Mallaig per raggiungere l’Isola di Skye • ingressi: Castello di Glamis, Cattedrale di Elgin, Castello di Urquhart, Castello di Inveraray, Castello di Brodick, Castello di Edimburgo • set di viaggio

La quota non comprende: tasse aeroportuali • adeguamento carburante • altri adeguamenti imposti dalle compagnie aeree • assicurazione contro l’annullamento "All Risk" • trasferimenti da e per l’aeroporto • tutto quanto non specificatamente dettagliato nella voce "La quota comprende"

Potrebbe interessarti anche...

icon

Consulenti

Passione e garanzia per il tuo viaggio.

icon

Assistenza dedicata

Per ogni esigenza, in tutte le fasi della tua vacanza.

icon

Viaggi su misura

Disegna la tua storia di viaggio, vivila al tuo passo.

icon

Welfare

Il credito welfare ti porta in vacanza.

I top seller del mese

Polinesia

Estate Easy Tour

Giappone e Isole Fiji

Il fascino del Sol Levante

Portogallo

Lisbona e Isole Azzorre

Islanda

Ponte del 2 giugno

social social social

Ciò che non hai mai visto
lo trovi dove non sei mai stato.
Lasciati ispirare!

Tour operator dal 2009
Via Pasqualicchio, 30
71029 Troia (FG)
p.iva 03521050710
Telefono: +39 0881 977323
E-mail: info@raemiviaggi.it
PEC: giannellisas@mypec.eu

Iscriviti alla nostra newsletter

Informazioni legali: Registro imprese di Foggia 03521050710 R.E.A FG – 252852  

Autorizzazione Reg.le decreto 934 del 16.03.2009 con LR. 34 del 15/11/2007

GARANZIA ASSICURATIVA POLIZZA R.C 4318905 Comp. Ass. EUROP

  FONDO GARANZIA VACANZE FELICI n° 2457

Copyright 2024 Raemi Viaggi™ | Tutti i diritti riservati